• Accreditato da
  • Con il contributo non condizionante di

Presentazione

RAZIONALE SCIENTIFICO

“Le malattie cardiovascolari sono globalmente la prima causa di morte, coinvolgendo una stima di 17.9 milioni di persone ogni anno. L’ottanta per cento delle morti cardiovascolari è dovuto ad attacchi di cuore e ictus e un terzo di queste morti si registra prematuramente sotto i 70 anni di età. Le persone a rischio di malattie cardiovascolari presentano pressione arteriosa, glicemia e lipidi aumentati e spesso sovrappeso e obesità. Questi parametri possono essere facilmente valutati in strutture di cure primarie. Identificare coloro che sono a più alto rischio di malattie cardiovascolari e assicurare che ricevano trattamenti appropriati può prevenire morti premature.” [Organizzazione Mondiale della Sanità]

Un approccio moderno alla cardiologia deve essere improntato sempre più alla prevenzione e alla diagnosi precisa personalizzata e precoce. Il tao (la strada) da percorrere non può prescindere da un’attività fisica corretta che possiamo anche definire attività sportiva e si parlerà di come implementarla nella popolazione sana e in quella che ha già avuto un evento avverso. Dopo la scomparsa del servizio militare obbligatorio e della medicina scolastica la valutazione medico-sportiva rimane uno dei pochi momenti di prevenzione primaria; si parlerà di come avviene ciò nell’era post-COVID. La diagnosi e correzione dei fattori di rischio cardiovascolare, anche di quelli tradizionalmente considerati meno direttamente correlati con le malattie cardiovascolari rappresentano altri temi trattati nella giornata. Si tratterà anche di esami diagnostici, considerando sia il più semplice elettrocardiogramma che rappresenta imprescindibilmente l’architrave della valutazione cardiologica, sia le più sofisticate Tomografia Computerizzata e Risonanza Magnetica. Concluderà l’evento una lettura sullo yoga, vera summa dello stare bene che può dare benefici sia in prevenzione primaria, sia dopo un evento cardiovascolare, sia nell’anziano.

Programma

PROGRAMMA SCIENTIFICO 

09.00   Accesso dei partecipanti in piattaforma

            09.30   Introduzione al Congresso

I sessione - L’impatto del COVID-19

            Moderatori: Francesco Piras (Iglesias), Massimo Ruscazio (Cagliari)

            09.40   La valutazione dell’idoneità sportiva nell’era COVID-19 – Luigi Lorrai (Cagliari)

            09.50   Il COVID-19 impone la minimizzazione degli accessi in ospedale: il caso della nuova nota 97. Update sugli anticoagulanti diretti  - Emilio Montaldo (Cagliari)

            10.05   Discussione

II sessione - Lettura

            Presenta: Marcello Pili (Cagliari)

            10.20   Attività fisica e/o sport? Che cosa dobbiamo proporre alle persone? - Marco Scorcu (Cagliari)

            10.40   Discussione

III sessione - Gestiamo i fattori di rischio

            Moderatori: Andrea Bianco (Cagliari), Enrico Cuozzo (Oristano)

            11.00   Iper-uricemia cronica con e senza deposito di urato. Evoluzione della terapia ipo-uricemizzante - Pietro Garau (Cagliari)

            11.15   La terapia dell’ipertensione in chi pratica sport - Giovanni Gazale (Sassari)

            11.30   Approccio alle dislipidemie: ottimizzare la terapia, gestire gli effetti collaterali - Alessandro Bina (Cagliari)

            11.45   Discussione

IV sessione - Facciamo diagnosi

            Moderatori: Alfonso Dessì (Cagliari), Giuseppe Pes (Cagliari)

            12.00   Distinguiamo le extrasistoli a QRS stretto - Eligio Rosas (Cagliari)

            12.15   Risonanza magnetica cardiaca e TC delle coronarie: quando prescriverle - Gianni Pili (Cagliari)

            12.30   Discussione

V sessione - Lettura

            Presenta: Gianmarco Fiori (Cagliari)

            12.40   Attività fisica aerobica, anaerobica, equilibrio, elasticità: i quattro pilastri dello stare bene, in una sola parola: YOGA - Antonio Arru (Cagliari)

            12.55   Discussione

            13.00   Conclusione dei lavori

 

 

 

           

Informazioni

Obiettivo formativo

20 - Tematiche speciali del S.S.N. e/o S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni tecnico-professionali

Mezzi tecnologici necessari

DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE NECESSARIA ALL’UTENTE PER SVOLGERE L’EVENTO FAD

Per usufruire dell’evento, i discenti devono possibilmente disporre di:

Hardware

  • Processore: Pentium 4 da 2Ghz (Consigliato : Intel Dual Core da 1,5 Ghz o superiore)
  • Ram: 512 MB (Consigliata: 1 GB o superiore)
  • Risoluzione Monitor : 1024×768 (Consigliata: 1280×720 o superiore)

Sistema Operativo

  • Windows (XP, Vista o 7)
  • Mac OSX
  • Linux
  • Android

Browser (uno dei seguenti):

  • Microsoft Internet Explorer 11
  • Microsoft Edge
  • Google Chrome (versioni successive alla 40)
  • MozillaFirefox (versioni successive alla 40)
  • Apple Safari

Accesso ad internet da 1 Mbps o superiore

  • ADSL
  • Internet key
  • Fibra Ottica

Procedure di valutazione

I crediti saranno conseguiti attraverso la partecipazione alla giornata congressuale del 5 dicembre (minimo 90% dell’attività formativa prevista) e a seguito del superamento del test finale. La prova di apprendimento potrà essere eseguita al termine della FAD sincrona, cioè dopo aver seguito l’attività formativa. La prova consisterà in un questionario compilato direttamente on-line a risposta multipla con 4 possibilità di risposta. I partecipanti per completare il questionario di apprendimento avranno a disposizione un massimo di 5 tentativi. Il questionario dovrà essere svolto entro i tre giorni successivi alla data di conclusione dell’attività formativa. Per acquisire i crediti ECM è necessario rispondere correttamente ad almeno il 75% delle domande. Inoltre, sarà possibile compilare on-line anche il questionario sulla qualità percepita. L'attestato comprovante l’acquisizione dei crediti ECM potrà essere scaricato direttamente dall'area personale della piattaforma al completamento di tutti gli step del percorso formativo.

 

Prerequisiti cognitivi

   

Descrizione modulo formativo

La FAD sincrona prevede la partecipazione a sessioni formative remote attraverso la piattaforma multimediale dedicata (webinar) https://formazione.kassiopeagroup.com/ che sarà fruibile in diretta attraverso una connessione ad Internet.
La sincronicità della partecipazione prevede il collegamento dei discenti agli orari prestabiliti dal programma formativo e garantisce un alto livello di interazione tra il docente ed i discenti i quali possono porre delle domande ai docenti con il sistema delle chat.
La partecipazione dei discenti verrà rilevata attraverso la registrazione degli accessi alla piattaforma durante la sessione di formazione.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • AB
    Dott. Alessandro Bina
    Cardiologo ambulatoriale

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Geriatria
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Nefrologia
  • Neurologia
leggi tutto leggi meno