AVVISO IMPORTANTE

Si ricorda che per accedere ai crediti ECM è necessario entrare dalla propria area personale della piattaforma https://formazione.kassiopeagroup.com/
Il test ECM sarà disponibile a partire da qualche ora dopo la fine del webinar e dovrà essere completato entro tre giorni dalla fine dell'attività formativa (entro cioè il 15/06/2021)

*Studenti e specializzandi NON devono iscriversi sulla piattaforma. Si prega di contattare la segreteria organizzativa per partecipare*
  • Accreditato da
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Patrocinatore
  • Con il contributo non condizionante di
  • Con il contributo non condizionante di

Presentazione

Il comitato Regione Sardegna della Federazione Medico Sportiva Italiana, insediatosi da pochi mesi con grande piacere presenta il suo primo evento scientifico. Con questo programma abbiamo voluto sottolineare alcune tra le sfide più ambiziose per il mondo della medicina dello sport: la riduzione della mortalità e il miglioramento della qualità della vita. Nella prima sessione affrontiamo il tema della riduzione di morbilità e mortalità per cause cardiovascolari, auspichiamo che il Medico dello Sport si convinca sempre più della posizione privilegiata che occupa e che partecipi convinto allo sforzo per ridurre l’incidenza delle malattie cardiovascolari che, come a tutti noto, detengono il triste primato di prima causa di morte nei paesi occidentali. Questa riduzione può avvenire attraverso le misure di prevenzione del rischio cardiovascolare, non solo tra i giovani atleti ma anche nella popolazione di adulti, sportivi master o amatoriali, che devono trovare nel Medico dello Sport una figura di riferimento per la ricerca degli elementi di rischio e per il loro trattamento farmacologico e non farmacologico. La riduzione della morte improvvisa nell’atleta, ottenuta in Italia grazie alla capillare attività della medicina sportiva è un risultato riconosciuto e apprezzato dal mondo scientifico internazionale. Affrontiamo questo tema nella seconda sessione che si prefigge di analizzare il rischio aritmico attraverso un percorso che parte dalle manifestazioni cliniche e, attraverso l’imaging, arriva al substrato eziopatogenetico delle aritmie.
Anche l’ultima sessione affronta tematiche attuali, dal confronto delle ultime linee guida alle accresciute insidie medico legali che si possono celare nella pratica quotidiana specie in tempi di epidemia da covid -19. Per fare tutto ciò abbiamo coinvolto esperti locali e figure di rilevanza nazionale e internazionale che possono fornire i suggerimenti e le possibilità di intervento basate sulle ultime acquisizioni scientifiche.

Programma

PROGRAMMA SCIENTIFICO 

Presentazione del Webinar

Maurizio Casasco, Presidente Nazionale F.M.S.I.


I SESSIONE
Moderatore: Marco Scorcu
La valutazione del rischio cardiovascolare,
obbligo e valore aggiunto nell’attività del medico dello sport
ore 09:10
La valutazione del rischio cardiovascolare e ruolo della ricerca della PAD
nell’inquadramento globale dell’atleta master
Relatore: Giovanni Gazale
ore 09:30
Strategie di intervento farmacologico
Relatore: Alessandro Bina
ore 09:50
Strategie di intervento legate all’esercizio fisico
Relatore: Patrizio Sarto
ore 10:10 Discussione


II SESSIONE
Moderatore: Francesco Piras
Dalle cicatrici miocardiche alle anomalie ventricolari nell’atleta: iter diagnostico
ore 10:30
Cicatrice non-ischemica del ventricolo sinistro e rischio aritmico nell’atleta
Relatore: Domenico Corrado
ore 11:00
La moderna interpretazione delle anomalie della ripolarizzazione ventricolare
Relatore: Alessandro Zorzi
ore 11:20
La moderna interpretazione delle extrasistoli ventricolari
Relatore: Alberto Cipriani
ore 11:40
I dispositivi per il monitoraggio prolungato dell’ECG in medicina dello sport
Relatore: Franco Giada
ore 12:00 Discussione

III SESSIONE
Moderatore: Luigi Lorrai
Aspetti epidemiologici e medico legali in medicina dello sport
ore 12:20
La medicina dello sport in sardegna:
una branca in salute o un’area che presenta ancora criticità’?
Relatore: Gianni Pili
ore 12:40
Dalle linee guida COCIS 2017 alle raccomandazioni ESC 2020.
Quando una linea guida univoca e costantemente aggiornata?
Relatore: Andrea Verzeletti
ore 13:20
La gestione della cartella clinica: dalla privacy al consenso informato
Relatore: Francesco Paolo Micozzi
ore 13:40 Discussione


ore 14:00 Fine dei lavori

 

SCARICA IL PROGRAMMA SCIENTIFICO 

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Mezzi tecnologici necessari

DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE NECESSARIA ALL’UTENTE PER SVOLGERE
L’EVENTO FAD
Per usufruire dell’evento, i discenti devono possibilmente disporre di:
Hardware
● Processore: Pentium 4 da 2Ghz (Consigliato : Intel Dual Core da 1,5 Ghz o superiore)
● Ram: 512 MB (Consigliata: 1 GB o superiore)
● Risoluzione Monitor : 1024×768 (Consigliata: 1280×720 o superiore)
Sistema Operativo
● Windows (XP, Vista o 7)
● Mac OSX
● Linux
● Android
Browser (uno dei seguenti):
● Microsoft Internet Explorer 11
● Microsoft Edge
● Google Chrome (versioni successive alla 40)
● Mozilla Firefox (versioni successive alla 40)
● Apple Safari
Accesso ad internet da 1 Mbps o superiore
● ADSL
● Internet key
● Fibra Ottica

Procedure di valutazione

La prova di apprendimento potrà essere eseguita al termine del Corso FAD, cioè dopo aver seguito l'attività formativa per almeno il 90% della sua durata.
Per completare il questionario i discenti hanno a disposizione fino a 3 giorni successivi alla chiusura della FAD e con la possibilità di un numero massimo di 5 tentativi.
La prova consisterà in un questionario compilato direttamente on-line a risposta multipla con 4 possibilità di risposta; rispondendo correttamente ad almeno il 75% delle domande e compilando il questionario di valutazione, si maturano i crediti formativi ECM. L'attestato potrà essere scaricato direttamente dall'area personale della piattaforma al completamento di tutti gli step.

Descrizione modulo formativo

La FAD sincrona prevede la partecipazione a sessioni formative remote attraverso la piattaforma multimediale dedicata (webinar) https://formazione.kassiopeagroup.com/ che sarà fruibile in diretta attraverso una connessione ad Internet.
La sincronicità della partecipazione prevede il collegamento dei discenti agli orari prestabiliti dal programma formativo e garantisce un livello di interazione tra il docente ed i discenti i quali possono richiedere di intervenire nelle sessioni e scambiare opinioni ed esperienze. In questo caso useremo il sistema delle chat per porre delle domande e interagire con il docente
La sessione di lavoro, inclusi gli argomenti oggetto della discussione, verrà registrata e resa disponibile per una fruizione asincrona/ripetibile. La partecipazione dei discenti viene rilevata attraverso la registrazione degli accessi alla piattaforma durante la sessione di formazione

Responsabili

Responsabile scientifico

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anestesia e rianimazione
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Gastroenterologia
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina dello sport
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Nefrologia
  • Neurologia
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Allegati