AVVISO IMPORTANTE

FAD ASINCRONA CON TUTORAGGIO. IL CORSO E' ATTIVO
  • provider e segreteria organizzativa
  • Patrocinatore
  • Con il contributo non condizionante di

Presentazione

Le scottature accidentali, in particolare quelle cutanee, sono condizioni che frequentemente si manifestano nella popolazione generale. Fortunatamente la maggior parte delle ustioni sono di lieve entità e possono essere gestite in sicurezza nell’ambito delle cure primarie.

Le scottature, anche se ritenute banali e non gravi, devono essere gestite in maniera appropriata al fine di favorire una rapida guarigione, evitare complicanze e favorire una corretta cicatrizzazione. La farmacia di comunità rappresenta uno dei primi punti di contatto tra paziente ed un operatore sanitario; è in questo setting che nella maggior parte delle situazioni avviene la richiesta di consulto per situazioni di primo soccorso come possono essere le ustioni lievi. Frequentemente i pazienti non sono a conoscenza di quelle che sono le più corrette modalità di gestione delle ustioni minori: il farmacista può svolgere pertanto un ruolo importante nella selezione della medicazione più appropriata ma anche nell’educazione in merito alla corretta gestione delle scottature lievi. Il corso dedicato alle ustioni e scottature lievi è articolato in 4 moduli didattici, comprendenti videocorsi e casi clinici. Il percorso si pone l’obiettivo di offrire al farmacista di comunità conoscenze e strumenti utili ad effettuare un inquadramento clinico secondo il metodo Clinical Pharmacy e descrivere le soluzioni terapeutiche ed educazionali valide per una loro corretta gestione.

Programma

  • MODULO 1: Elementi clinici per il farmacista di comunità
  • MODULO 2: Inquadramento clinico secondo metodo Clinical Pharmacy
  • MODULO 3: Gestione problema, soluzioni terapeutiche e focus medicazioni
  • MODULO 4: Casi clinici secondo metodo Clinical Pharmacy

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Mezzi tecnologici necessari

DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE NECESSARIA ALL’UTENTE PER SVOLGERE L’EVENTO FAD


Per usufruire dell’evento, i discenti devono possibilmente disporre di:

Hardware
● Processore: Pentium 4 da 2Ghz (Consigliato : Intel Dual Core da 1,5 Ghz o superiore)
● Ram: 512 MB (Consigliata: 1 GB o superiore)
● Risoluzione Monitor : 1024×768 (Consigliata: 1280×720 o superiore)

Sistema Operativo
● Windows (XP, Vista o 7)
● Mac OSX
● Linux
● Android

Browser (uno dei seguenti):
● Microsoft Internet Explorer 11
● Microsoft Edge
● Google Chrome (versioni successive alla 40)
● Mozilla Firefox (versioni successive alla 40)
● Apple Safari

Accesso ad internet da 1 Mbps o superiore
● ADSL
● Internet key
● Fibra Ottica

Procedure di valutazione

La prova di apprendimento potrà essere eseguita al termine del Corso FAD, cioè dopo aver completato il 100% dei moduli formativi.

I discenti potranno completare il questionario entro la chiusura del corso e avranno a disposizione un numero massimo di 5 tentativi. Prima di effettuare ogni nuovo tentativo, sarà obbligatorio rifruire dei contenuti formativi.

La prova consisterà in un questionario compilato direttamente on-line a risposta multipla con 4 possibilità di risposta; rispondendo correttamente ad almeno il 75% delle domande e compilando il questionario di valutazione, si maturano i crediti formativi ECM.

L'attestato potrà essere scaricato direttamente dall'area personale della piattaforma al completamento di tutti gli step previsti.

Descrizione modulo formativo

Corso FAD: Lezione asincrona che, attraverso la fruizione (obbligatoria) del materiale didattico inserito sulla piattaforma accreditata AGENAS https://formazione.kassiopeagroup.com/, il superamento del questionario di apprendimento e la compilazione del questionario di valutazione, darà diritto al conseguimento dei crediti formativi ECM.  Sarà possibile scaricare l'attestato di frequenza e l'attestato ECM dalla propria area personale.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Corrado Giua Marassi
    Presidente Società Italiana Farmacia Clinica (SIFAC). Coordinatore Scientifico e Docente MasterUniversitario inClinical Pharmacy
    Scarica il curriculum

Docente

  • Prof. Corrado Giua Marassi
    Presidente Società Italiana Farmacia Clinica (SIFAC). Coordinatore Scientifico e Docente MasterUniversitario inClinical Pharmacy
    Scarica il curriculum
  • Dott. ENRICO KEBER
    Tutor didattico per le attività del Master di secondo livello in Clinical Pharmacy.
    Scarica il curriculum
  • Dott.ssa TERESA VARGAS
    MÉDICO SPECIALISTA in CHIRURGIA VASCOLARE Hospital Clínico Universitario Virgen de la Victoria, Málaga.
    Scarica il curriculum

Tutor

  • Prof. Corrado Giua Marassi
    Presidente Società Italiana Farmacia Clinica (SIFAC). Coordinatore Scientifico e Docente MasterUniversitario inClinical Pharmacy
    Scarica il curriculum
  • Dott. ENRICO KEBER
    Tutor didattico per le attività del Master di secondo livello in Clinical Pharmacy.
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno

Allegati